Agriumbria News
 
AGRIUMBRIA 2013 - L'AGRICOLTURA FA QUADRATO
25 marzo 2013
 
Agriumbria 2013
Agriumbria sfida la crisi e dimostra la vitalità del comparto agricolo.
Dal 5 al 7 aprile prossimo all’Umbriafiere di Bastia Umbra la 45/a edizione della manifestazione si caratterizza per la capacità di proporre ai visitatori l’intera filiera del settore: dalle mostre zootecniche alla partecipazione dei più innovativi strumenti per la meccanizzazione agricola e dell’agroalimentare.
Sono complessivamente 415 gli espositori (un centinaio quelli rimasti fuori), 1.500 le aziende rappresentate mentre la superficie occupata dalla fiera è di circa 75.000 metri quadrati.
Lo slogan di Agriumbria 2013 è “L’AGRICOLTURA FA QUADRATO”, un messaggio che richiama l’attenzione “sulla necessità di coinvolgere sul piano propositivo e operativo – fa presente il Presidente di Umbriafiere, Lazzaro Bogliari – il mondo rurale rappresentato da istituzioni pubbliche e private ma anche dalla componente imprenditoriale e sindacale rispetto alle decisioni che dovranno essere prese a livello europeo”.
Un ampio spazio del quartiere fieristico di Bastia Umbra sarà riservato alla zootecnia che con le diverse mostre, divenute un punto di riferimento per valutare l’elevato livello genealogico raggiunto dalle diverse specie e razze (bovini, ovicaprini, equini e avicunicoli). Tra le mostre zootecniche sono da segnalare le interregionali della razza Chianina e della Frisona Italiana.
Alla prima hanno aderito allevamenti dell’Italia centrale, che presenteranno capi e nuclei di soggetti iscritti al LGN (Libro genealogico nazionale). La mostra interregionale della Frisona Italiana, organizzata dall’ARA Umbria e dall’ANAFI, è un’importante occasione per verificare la selezione e le performance di questa razza da latte che nell’Italia centrale rappresenta un settore della zootecnia di indubbio interesse per la qualità della produzione destinata non solo al consumo del latte fresco, ma anche alla trasformazione lattiero casearia.
Nel settore della meccanizzazione agricola è stato indetto il “Concorso Nazionale per l’innovazione tecnologica delle macchine agricole per il miglioramento della sicurezza” organizzato da Umbriafiere ed Enama e riservato alle industrie, alle aziende e alle loro rappresentanze territoriali che parteciperanno all’edizione 2013 di Agriumbria.
“Il concorso – ha rilevato Bogliari - fa parte delle iniziative che Agriumbria ha da tempo promosso in materia di antinfortunistica in agricoltura”. Numerosi convegni sono stati promossi durante la fiera dalle associazioni di categoria e di allevatori per approfondire le tematiche che interessano il comparto agricolo.

Ufficio Stampa Agriumbria






AGRIUMBRIA: FESTA DI POPOLO
6/7/8 Aprile 2018
Venerdì 6 aprile si inaugura a Bastia la 50a edizione di Agriumbria. Tra ...
AGRIUMBRIA: MEZZO SECOLO DI AMORE PER LA TERRA
6/7/8 Aprile 2018
Umbriafiere festeggia la cinquantesima edizione di uno degli appuntamenti ...
MAGHREB E BALCANI ACQUISTANO IN UMBRIA
6/7/8 Aprile 2018
Ad Agriumbria delegazioni di imprenditori per l'acquisto di soluzioni e mezzi. ...
IMPRESA AGRICOLA E CONTINUITÀ GENERAZIONALE
Venerdì 23 febbraio
Una giornata di studio promossa da Agriumbria. Il sistema umbro a confronto: ...
AGRIUMBRIA 2018 SI PRESENTA A VERONA
1° Febbraio 2018
Continua il percorso di avvicinamento alla 50° edizione di Agriumbria. Ancora ...
cerca